Quale re ha pianto per la sua morte?

La morte di Leonardo, nel maggio del 1519, è stato un duro colpo per tanti…

All’età di 67 anni era diventato idolo per molti artisti ed entrato nel cuore di molti dei suoi mecenati, ma in particolare in quello del re di Francia, Francesco I, che amava chiamarlo mon père dal francese “mio padre”, segno del forte legame che c’era tra i due.

Il giorno della morte di Leonardo la sofferenza del re Francesco I è stata così grande da portarlo a un pianto disperato.

Una scena raccontata da molti e raffigurata con grande bellezza e umanità dal grande artista neoclassico  Jean-Auguste-Dominique Ingres nel 1818.

L’ultimo respiro esalato da Leonardo tra le braccia del re Francesco I, catturato nel dipinto di Ingres, segna la fine di un uomo ma l’eternità di un mito che ancora oggi a 500 anni dalla sua morte celebriamo…

Ma se vuoi scoprire quali opere di Leonardo sono parte di importanti collezioni private non aspettare, vai avanti!

ArteConcasBOT è disponibile su:

SCOPRI GLI ALTRI LIBRI CHATBOT

Non perdere gli ultimi segreti del mondo dell'arte iscriviti alla mia newsletter

Iscrivendomi, accetto i termini dell' Informativa a tutela della privacy

Se vuoi sapere qualcosa in più su di me, sul mio mondo, sull’arte, su Art Rights, o ancora sulla start up dell’arte Art Backers non esitare a contattarmi..