Ha scoperto per primo la funzione del cuore umano?

Eh si, Leonardo ha fatto tante autopsie sui corpi di uomini e donne, concentrandosi proprio sugli organi interni e le loro funzioni.

Tuttavia, in alcuni dei suoi disegni, è possibile trovare le comparazioni con organi animali.

Per lo studio del cuore, in particolare, è ricorso all’analisi e dissezione del muscolo del bue.

Di questa fase, resta un disegno incredibile conservato nella Raccolta Reale di Windsor, dove Leonardo ha descritto i ventricoli e gli atri del cuore, così come il funzionamento delle valvole cardiache.

Pensa Leonardo non si ferma al solo disegno del cuore, dettagliato come solo lui è stato in grado di fare in quel periodo, ma arriva addirittura a costruire un modello in vetro dell’aorta.

Il prototipo oggi perso e realizzato attraverso il calco in cera dell’arteria di un bue, doveva servire per far scorrere il liquido necessario a compiere gli esperimenti sul flusso sanguigno.

Dai un’occhiata al disegno della raccolta di Windsor, è stupefacente!

ArteConcasBOT è disponibile su:

SCOPRI GLI ALTRI LIBRI CHATBOT

Non perdere gli ultimi segreti del mondo dell'arte iscriviti alla mia newsletter

Iscrivendomi, accetto i termini dell' Informativa a tutela della privacy

Se vuoi sapere qualcosa in più su di me, sul mio mondo, sull’arte, su Art Rights, o ancora sulla start up dell’arte Art Backers non esitare a contattarmi..